Chi siamo

IAC si occupa di promozione e produzione teatrale.

Nasciamo nel 2010 in una strada al confine tra la città antica e quella nuova e nasciamo dal desiderio del teatro, della possibilità di incontro, ascolto e sguardo che il teatro crea.

Nei nostri percorsi proponiamo una modalità di lavoro collaborativa in cui tutti possono trovare il giusto spazio per praticare le proprie attitudini ed abilità.

Ci piace dialogare con l’infanzia e la maturità, con il centro e la periferia, con il limite e la possibilità, con la realtà e l’immaginario.

Alla qualità artistica affianchiamo un’ attenzione specifica al sociale: sperimentare, imparare, scambiare, includere, fare parte di un processo collettivo sono i temi che accomunano i nostri percorsi.



Nadia Casamassima

Lavora nel teatro dal 1998 come attrice e conduttrice di laboratori teatrali.
Inizia la sua formazione presso il Teatro dei Sassi di Matera. Partecipa a laboratori di teatro, danza e canto con artisti del panorama del teatro contemporaneo italiano e internazionale.
Nel 2010 fonda IAC Centro Arti Integrate. Si occupa al suo interno dell’ideazione e conduzione di laboratori e percorsi teatrali ed è co-autrice ed attrice della compagnia.

Andrea Santantonio

Lavora in teatro dal 2001, cominciando come tecnico audio/luci e prendendo parte ad alcuni spettacoli di teatro ragazzi. Dal 2007 scrive e dirige spettacoli.
É cofondatore di IAC Centro Arti Integrate e dal 2011 studia e sviluppa un metodo di drammaturgia collettiva per il teatro di comunità. Si occupa della conduzione di laboratori con minori a rischio, migranti, terza età.
Laureato in demo-etno-antropologia, con un master in mediazione artistica.

Joseph Geoffriau

Joseph è interessato alla musica, la creazione video e la tecnica per le arti dello spettacolo da circa 10 anni. Ha frequentato nel 2008 la scuola Brevet de Technicien Supérieur en Audiovisuel di Biarritz – Francia (diploma post-maturità di due anni in audiovisuale), poi un anno di formazione professionale in acustica & elettroacustica.
Parallelamente e in seguito a questa formazione, Joseph ha lavorato per vari progetti tra cui Busy Voice Experimentation, Cut-Up, Le Gardien, Chat & Moutons (Souris).