Lo Spazio

IAC è uno spazio che si trova a Matera in una strada popolare, confine tra i Sassi e la città nuova. E’ un luogo fatto di persone che si incontrano, relazioni che si tessono, distanze che si accorciano con tempo e cura.
E’ un luogo, fisico ed emotivo, in cui la comunità non consuma cultura ma la crea, elabora visioni e cammini.

I vissuti personali tessono la trama delle memorie del vissuto collettivo, fatto di origini e nodi, per trovare un’armonia tra sé e fuori di sé, per dare nuovi significati e trovare un posto per tutte le cose.

Da qui abbiamo imparato ad entrare in relazione con i luoghi della città, vivendo i vicoli, i quartieri, gli angoli, le cavità, le aperture, facendo entrare tutto questo nel lavoro in maniera naturale e determinante. Il territorio urbano diventa non una scenografia ma un luogo vissuto, che suggerisce storie e che chiede di essere raccontato.