Ci hanno dato la città

Un gruppo di ragazze e ragazzi riceve uno strano messaggio: sono stati convocati in un certo posto ad una certa ora per una grande impresa: cercare la propria città, a misura di ragazzo, secondo i propri desideri. Ma per trovare la nuova città, il gruppo ne dovrà attraversare molte altre, tutte compromesse per motivi diversi.

Sullo sfondo la figura degli adulti che apparentemente li sostengono nella ricerca ma in realtà  sembra che abbiano un doppio fine e che vogliano distrarli e prendere tempo.

Lo spettacolo è l’esito finale di un  laboratorio teatrale e  rientra nel progetto “La nostra storia” realizzato da IAC con il sostegno del Centro di Giustizia Minorile di Puglia e Basilicata. Nel 2020, attraverso un laboratorio di creazione audiovisiva,  è stata avviata un’indagine con diversi gruppi di adolescenti tra Puglia e Basilicata, che ha dato vita al documentario “I sogni che non conosciamo”. “Ci hanno dato la città” è la seconda tappa del progetto.

dai 13 anni in su

Molto liberamente ispirato a “Ci hanno dato la terra” di J.Rulfo

con: Francesca Beati, Angelo Gravela, Giulia Gravela, Pietro Locantore, Dadahon Montemurro, Giovanni Ninnivaggi, Claudio Rubino, Matilde Santantonio, Barbara Scarciolla, Sara Ventrella, Francesco Vizziello.

regia: Nadia Casamassima, Andrea Santantonio

luci: Joseph Geoffriau

assistente di palco: Ottavio Alato

Prodotto da IAC

Data

27 Nov 2021
Expired!

Ora

17:00

Costo

5 € / ridotto 3 €

Maggiori informazioni

PRENOTA ORA

Luogo

Gravina in Puglia
Officine Culturali Centro Peppino Impastato - via S. Vito Vecchio 8
PRENOTA ORA