Home Events - IAC Centro Arti Integrate L’oscuro rovescio delle cose
iac matera teatro L'oscuro rovescio delle cose

L’oscuro rovescio delle cose

Uno studio sull’opera di Tommaso Landolfi

di Alessandra Crocco e Alessandro Miele
con Alessandra Crocco
Suono Shari DeLorian
Foto Gabriele Albergo
Scene Ludovica Diomedi e Elisa Gelmi
Luci Angelo Piccinni
Regia Alessandro Miele
Produzione Ultimi Fuochi Teatro
Grazie a Rodolfo Sacchettini e Giovanni Maccari

Dalle opere di Tommaso Landolfi vengono estratti alcuni nuclei, cuori di senso, di atmosfera.
La drammaturgia procede per frammenti conducendo lo spettatore da un punto all’altro
dell’universo landolfiano come se fosse trascinato da violente raffiche di vento. Ci si muove in un
labirinto di specchi deformanti, un luogo misterioso che forse è proprio la mente dello scrittore.

E’ una febbre, un delirio. Che cosa? La vita (…) Accenna talvolta ad alcunché di filato, sembra
proporre uno svolgimento e una conseguenza, ma sono momenti. (…) No, la vera immagine della
vita è questa che della mia mi giunge a raffiche dalle quali sarebbe difficile, vano, cavare od
astrarre un’alleanza, una parentela, e le quali sarebbe vano voler comporre in un unico vento.

(Tommaso Landolfi)

Immersa in un gioco che presto diventa una febbre, un delirio, l’attrice attraversa e mette in vita
atmosfere diverse, in accordo con il tessuto sonoro ricreato dal vivo da Shari DeLorian e con le
fotografie di Gabriele Albergo.
E’ un gioco pericoloso in cui viene tirato dentro il pubblico, chiamato a ricomporre il puzzle delle
immagini landolfiane; è un rompicapo che potrebbe non portare da nessuna parte se non davanti a
quell’ignoto che ci fa noi stessi.

Tommaso Landolfi è uno dei massimi autori del Novecento italiano. Nato nel 1908 a Pico, un
piccolo paese ora in provincia di Frosinone, ha pubblicato romanzi, raccolte di racconti e di poesie,
diari, articoli. Italo Calvino, suo convinto estimatore, ne ha raccolto alcuni testi in un’antologia e il
critico Carlo Bo ha detto di lui “Il carattere primo di Landolfi va fissato in tre momenti essenziali:
un’intelligenza fuori dal normale, straordinaria, delle virtù altrettanto eccezionali d’artista e infine il
sentimento della condizione umana che ha avuto in lui un servitore di grande fedeltà”.

Alessandra Crocco e Alessandro Miele, attori e autori, dopo esperienze diverse, hanno unito i loro
percorsi nel 2013 fondando la compagnia Progetto Demoni e poi Ultimi Fuochi Teatro con base in
Salento. Hanno creato performance site-specific e spettacoli per il teatro e ideato Ultimi Fuochi
Festival, un festival di teatro al tramonto in luoghi naturali segreti, e La rivoluzione dei libri, un
progetto di promozione della lettura che prevede gruppi segreti e un percorso di qr code audio
letterari.
Ultimi Fuochi Teatro è un’impresa di produzione teatrale nell’ambito della sperimentazione
riconosciuta dal Ministero della Cultura / FUS fondo unico dello spettacolo.

Data

02 Dic 2023
Expired!

Ora

20:00

Etichette

IL TEATRO CHE CRESCE

Luogo

Matera
IAC - Via Casalnuovo, 154

Organizzatore

IAC